Intitolazione a Giulia dell’oratorio di S. Tomaso

 

«La casa di Giulia Gabrieli affaccia sull’oratorio. "Per noi sarà come vederla tutti i giorni". La voce di papà Antonio esprime tutta la gioia per la decisione della parrocchia di San Tomaso di intitolare a sua figlia – volata in cielo nel 2011, a 14 anni, per un sarcoma – l’oratorio, luogo dove è cresciuta e si è rafforzata la sua testimonianza di fede. La cerimonia si terrà il 5 settembre, alle 20,45, con la presenza del vescovo Francesco Beschi. [...]» > leggi tutto

Speciale CRE – L’Eco di Bergamo

Articolo dell'Eco di Bergamo del 09/07/2019  > leggi tutto

Un gancio in mezzo al cielo – Città Nuova


L'articolo sulla storia di Giulia pubblicato da Città Nuova il 19/04/2019 > leggi tutto

La causa di beatificazione di Giulia


Tutti gli articoli, i video ed i reportage sulla causa di beatificazione di Giulia > leggi tutto

I sogni dei bambini in ospedale realizzati nel ricordo di Giulia


L'inserto del CORRIERE DELLA SERA del 12 marzo 2019 "BUONE NOTIZIE" dedicato a GIULIA e ai suoi progetti,  alla sua storia e al CONVEGNO "LIBERI DI SOGNARE" del 15 marzo 2019   > scarica l'articolo online > scarica l'inserto "BUONE NOTIZIE" del 12 marzo 2019

Giulia, la giovane Sposa che ha vinto la morte con Gesù


«Noi a Dio chiediamo sempre qualcosa, ma non pensiamo mai a dirGli solamente grazie.   GRAZIE Signore per tutto quello che fai per noi!».

"La nuova BUSSOLA QUOTIDIANA" del 10/06/2018 >>> leggi l'articolo

Giulia, 14 anni, La sua malattia un inno alla vita

La storia di Giulia raccontata sul quotidiano "L'Eco di Bergamo", il 30 Agosto 2011, pochi giorni dopo la partenza di Giulia per il cielo. "Questa è la storia di Giulia Gabrieli, 14 anni, malata di tumore. Sappiate fin da subito che Giulia ce l’ha fatta. È vero, non è guarita: è morta la sera del 19 agosto, a casa sua, nel quartiere di San Tomaso de’ Calvi, a Bergamo, proprio mentre alla Gmg di Madrid si concludeva la Via Crucis dei giovani. Eppure ce l’ha fatta. Ha trasformato i suoi due anni di malattia in un inno alla vita [...]"  Clicca qui per leggere l'articolo

La Scia di Giulia – L’Eco di Bergamo

Lunedì 01/06/2015 L'Eco di Bergamo dedica un'intera pagina alla storia di Giulia e alla scia che la sua testimonianza sta lasciando in tutta Italia; nell'articolo cartaceo fa ancora notizia il Concorso artistico - letterario, con l'esperienza speciale di Samuele, vincitore del primo premio per la categoria "Scuola in Ospedale".

Clicca qui per leggere l'articolo

Lasciatevi coccolare da Dio e scalerete le montagne

Due pagine del notiziario della Comunità Parrocchiale di S. Tomaso in Bergamo, edizione settembre 2011: un ricordo di Giulia e della sua storia, e un testo di Giulia stessa che si rivolge direttamente ai giovani.

Clicca qui per leggere l'articolo

Intervista a Giulia

"La cosa più bella della vita è la vita stessa e il fatto di poterla vivere!" Così inizia l'intervista a Giulia pubblicata sul numero di giugno 2011 del trimestrale Charitas. Con la sua freschezza e la sua spontaneità, Giulia risponde alle domande che le vengono poste, con parole piene della sua inconfondibile carica di energia, di gioia e di intima meraviglia di fronte alla vita e alla sua bellezza. Clicca qui per leggere l'articolo

La vita fino in fondo

Un articolo sulla storia di Giulia pubblicato il 12 ottobre 2011 sulla rivista "Tempi".
"La sua fede e la sua gioia contagiosa ha sconvolto per sempre l'esistenza di medici, parenti e amici".

Clicca qui per leggere l'articolo

La santità, progetto “giovane”

Una pagina di Avvenire, pubblicata il 31 ottobre 2012, con un ricordo particolare per la storia di Giulia. Clicca qui per leggere l'articolo

E Giulia cancellò la giusta distanza

Un articolo pubblicato sulla rivista "Tempi" nel novembre 2012; una riflessione per tutti, sull'importanza di quel "rapporto tra cuori" che fa unica e preziosa ogni vita, ogni esistenza. Clicca qui per leggere l'articolo