L’oratorio di Giulia ora porta il suo nome

 

Giovedì 5 settembre 2019, alla presenza del Vescovo Francesco, l’oratorio in cui Giulia è cresciuta è stato a lei dedicato perché – spiega don Marco – “come comunità dove Giulia è nata e cresciuta, ci sembrava importante dare un segnale forte della sua figura luminosa e speciale, capace di essere d’esempio e punto di riferimento un po’ per tutti».

«La casa di Giulia Gabrieli affaccia sull’oratorio. “Per noi sarà come vederla tutti i giorni”. La voce di papà Antonio esprime tutta la gioia per la decisione della parrocchia di San Tomaso di intitolare a sua figlia – volata in cielo nel 2011, a 14 anni, per un sarcoma – l’oratorio, luogo dove è cresciuta e si è rafforzata la sua testimonianza di fede. […]» > Tutto il reportage – articoli e foto

I commenti sono chiusi