Dieci anni dalla partenza di Giulia per il cielo. Dieci anni di vita dell’associazione nata per realizzare i suoi sogni. Centodieci secondi per raccontare in un video un messaggio significativo ispirato dal libro scritto da Giulia, “Un gancio in mezzo al cielo”.

La sintesi è 10 in 110, il titolo del concorso che l’associazione conGiulia ha deciso di lanciare in occasione di questa speciale ricorrenza resa ancora più significativa dal processo di beatificazione avviato dalla chiesa di Bergamo e che in questi mesi è entrato nel vivo.

Il concorso è riservato ai giovani degli oratori e delle parrocchie, da sempre interlocutori privilegiati per Giulia: a loro, prima di tutto, e più in generale a tutti i suoi coetanei, sentiva l’urgenza di offrire la sua testimonianza.

Prendendo liberamente spunto da un passaggio del libro di Giulia, “Un gancio in mezzo al cielo”, chi vuole partecipare al concorso dovrà realizzare, a livello individuale o in condivisione con altri coetanei, un breve filmato in grado di condensare ed esprimere il messaggio che più sente come proprio, non necessariamente legato alla figura di Giulia.

L’obiettivo del concorso è di rendere i giovani protagonisti, ognuno con la sua sensibilità e creatività, di un grande progetto condiviso. E ognuno titolare del proprio Gancio in mezzo al cielo.

Presentazione Concorso

Il video concorso si rivolge esclusivamente agli oratori e alle parrocchie che desiderano presentare un proprio contributo.

Una breve rappresentazione video della durata massima di 110 secondi e in formato mp4 e mpg4 dove sia registrata l’opera con la quale si intende partecipare. Tutte le performances dovranno contenere un titolo ed essere accompagnate da poche righe descrittive della parte del libro da cui è stato preso il brano che ha ispirato il video. Il video deve essere originale e inedito. Tutti i singoli video dovranno essere accompagnati dalla scheda di adesione. Ogni oratorio o parrocchia può partecipare con un massimo di 5 video.

La partecipazione è gratuita.

La scheda di adesione è online, viene richiesta la compilazione in ogni sua parte. Le liberatorie per le riprese dei singoli partecipanti andranno raccolte e conservate dalla parrocchia. Quest’ultima garantirà l’effettiva raccolta compilando la liberatoria cumulativa da scansionare ed inviare, unitamente all’elaborato, all’indirizzo mail 10in110congiulia@gmail.com

Le opere dovranno pervenire entro e non oltre il 31 maggio 2021 all’indirizzo mail 10in110congiulia@gmail.com (se troppo pesanti, utilizzare WeTransfer), unitamente alla liberatoria cumulativa.

La commissione giudicatrice è composta da esponenti autorevoli del mondo accademico e della comunicazione.

La giuria, a suo insindacabile giudizio, avrà il compito di selezionare 5 opere vincitrici.

1° classificato Euro 500.00

2° classificato Euro 300.00

3° classificato Euro 200.00

4° classificato Euro 150.00

5° classificato Euro 100.00

I premi saranno corrisposti tramite bonifico bancario all’oratorio/parrocchia.

Domenica 21 Settembre 2021 luogo e orario in via di definizione.

Per informazioni riferite al video concorso visitare il sito www.congiulia.com